ImmortalitÓ 

 Da una lettera del papÓ di santa Teresa di Lisieux durante la malattia


Gli uomini si tormentano e si affannano a conservare la vita alla vigilia della morte, come se avessero ancora da campare per parecchi secoli. Allo stesso modo trattano le cose del mondo: fanno di tutto per renderle immortali ... Dio ride di tanta loro diligenza, perchÚ sa da tutta l'eternitÓ il momento in cui ha deciso che esse non esistano pi¨ ... Dio ha aperto una sola via per condurre gli uomini alla felicitÓ loro destinata: quella delle contraddizioni e delle croci. E' la via segnata tanto per i principi, quanto per i pastori: la fede ci insegna che nessuno ne rimane esente. 


TORNA ALL'INDICE