Parola di Dio: la parola della chiesa sul Cristo (di A.L.)

- Scritto da Redazione de Gliscritti: 22 /04 /2008 - 15:07 pm | Permalink
- Segnala questo articolo:
These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • email
  • Facebook
  • Google
  • Twitter

Quattro volte l’espressione “parola di Dio” ricorre nei 9 versetti di At 13, 44-52. Con essa viene indicata la predicazione di Paolo e Barnaba, cioè la vivente parola della chiesa. Dopo il Verbum Dei vivente che è il Cristo e prima della Sacra Scrittura che è la Locutio Dei ecco la parola della chiesa su Cristo, che è Verbum Dei anch’essa (cfr. ovviamente la Dei Verbum):

Il sabato seguente quasi tutta la città si radunò per ascoltare la parola di Dio. Quando videro quella moltitudine, i Giudei furono pieni di gelosia e contraddicevano le affermazioni di Paolo, bestemmiando. Allora Paolo e Barnaba con franchezza dichiararono: "Era necessario che fosse annunziata a voi per primi la parola di Dio, ma poiché la respingete e non vi giudicate degni della vita eterna, ecco noi ci rivolgiamo ai pagani. Così infatti ci ha ordinato il Signore: Io ti ho posto come luce per le genti, perché tu porti la salvezza sino all'estremità della terra". Nell'udir ciò, i pagani si rallegravano e glorificavano la parola di Dio e abbracciarono la fede tutti quelli che erano destinati alla vita eterna. La parola di Dio si diffondeva per tutta la regione. Ma i Giudei sobillarono le donne pie di alto rango e i notabili della città e suscitarono una persecuzione contro Paolo e Barnaba e li scacciarono dal loro territorio. Allora essi, scossa contro di loro la polvere dei piedi, andarono a Icònio, mentre i discepoli erano pieni di gioia e di Spirito Santo.