Il principe Caspian: una guerra del bene e del male che non insegna la violenza (di L.d.Q.)

- Scritto da Redazione de Gliscritti: 08 /08 /2008 - 11:45 am | Permalink
- Segnala questo articolo:
These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • email
  • Facebook
  • Google
  • Twitter

Esiste nella fantasia un utilizzo dell’immagine della guerra che non insegna la violenza, ma, piuttosto, la fortezza nell’opporsi al male e nello scegliere il bene. Maestri come J.R.R.Tolkien e C.S.Lewis lo ricordano con le loro opere. Questo può suggerire qualcosa all’esegesi, quando si trova a dover affrontare testi spinosi come il libro di Giosuè?