[La lista di Robinson Crusoe]. Il cuore della filosofia di Chesterton, di Annalisa Teggi (con video da I Racconti di Padre Brown, diretti da Vittorio Cottafavi)

- Scritto da Redazione de Gliscritti: 21 /07 /2013 - 14:07 pm | Permalink
- Tag usati: ,
- Segnala questo articolo:
These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • email
  • Facebook
  • Google
  • Twitter

Riprendiamo dal blog G.K. Chesterton – Il blog dell’uomo vivo un post di Annalisa Teggi pubblicato il 16/7/2013. Restiamo a disposizione per l’immediata rimozione se la sua presenza sul nostro sito non fosse gradita a qualcuno degli aventi diritto. I neretti sono nostri ed hanno l’unico scopo di facilitare la lettura on-line.

Il Centro culturale Gli scritti (21/7/2013)

Questo estratto da uno degli episodi de I Racconti di Padre Brown, diretti da Vittorio Cottafavi per la Rai e trasmessi sul primo canale tra il Dicembre 1970 e il Febbraio 1971 in sei puntate (questa dovrebbe essere la seconda), è un bellissimo apocrifo ma che rende perfettamente l'idea di ciò in cui credeva profondamente Chesterton.

Il dialogo tra Flambeau e Padre Brown non esiste in quell'episodio. È un passaggio integrale tratto da Ortodossia, esattamente dal capitolo The Ethics of Elfland (tradotto in italiano come L'etica del paese delle fate - edizione Lindau - o La morale delle favole - edizione Morcelliana). Il regista o lo sceneggiatore o comunque chi lo inserì nel contesto di questo episodio rese un grandissimo servigio a Chesterton perché colò nell'episodio l'oro della parte più bella della sua filosofia di vita, l'esserci che è meglio del non esserci e la gratitudine per tutto.

Su I Racconti di Padre Brown in versione televisiva italiana trovate ampia letteratura su questo blog, basta usare il motore interno di ricerca. Trovate anche letteratura riguardante tutti i vari padre Brown che si sono susseguiti nel tempo (tra cui quello interpretato da sir Alec Guinness, che gli valse la conversione al cattolicesimo). Trovate traccia anche dell'edizione più recente uscita in Inghilterra perla BBC che ha riscosso un grandissimo successo alcuni mesi fa.

Chesterton è un grande e qui trovate tutto quello che dovete sapere di lui.