La vocalizzazione del tetragramma biblico: ‘Adonay, oppure ‘Elohim, nei pochi casi nei quali ‘Adonay segue immediatamente (di A.L.)

- Scritto da Redazione de Gliscritti: 07 /01 /2009 - 00:13 am | Permalink
- Segnala questo articolo:
These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • email
  • Facebook
  • Google
  • Twitter

Che la vocalizzazione del tetragramma sia stata volutamente alterata dai masoreti perché il lettore pronunziasse ‘Adonay, oltre ad essere dimostrato dalla testimonianza stessa dei rabbini, è facilmente arguibile anche dal fatto che, nei cinque casi nei quali al tetragramma segue immediatamente il nome divino ‘Adonay, la vocalizzazione sceglie invece le vocali di ‘Elohim, perché il lettore legga questa volta ‘Elohim ‘Adonay e non ‘Adonay ‘Adonay evitando la ripetizione dello stesso vocabolo.
I casi sono indicati dallo Zorell (F. Zorell, Lexicon hebraicum Veteris Testamenti, Roma, 1984): Ab 3,19; Sal 68,21; Sal 109,21; 140,8; 141,8.
Per la storia della vocalizzazione del tetragramma, cfr. su questo stesso sito l’articolo YHWH: il Tetragramma, le quattro lettere del Nome divino, del prof.Giancarlo Biguzzi