Le percentuali delle tipologie dei pedofili fornite da Telefono azzurro. Breve nota di Giovanni Amico

- Scritto da Redazione de Gliscritti: 14 /06 /2015 - 14:45 pm | Permalink
- Tag usati: ,
- Segnala questo articolo:
These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • email
  • Facebook
  • Google
  • Twitter

Riprendiamo un breve articolo di Giovanni Amico. Per approfondimenti. cfr. la sezione Le nuove schiavitù.

Il Centro culturale Gli scritti (14/6/2105)

Non è facile dinanzi al fenomeno pedofilia comprendere il vero stato delle cose, dal momento che i media e la stampa utilizzano alcuni casi in maniera ideologica tacendo degli altri, senza mai tentare una riflessione approfondita sul fenomeno. È evidente che la pedofilia non è una scelta di vivere la sessualità in una determinata maniera ritenuta piacevole per l’individuo, mentre invece si tratta  di una grave psicosi che colpisce persone che a loro volta hanno alle spalle infanzie difficili: esse vivono poi nel meccanismo psicologico della coazione a ripetere rapporti che non danno loro alcun piacere duraturo, ma che sono invece solo una valvola di sfogo del loro profondo malessere. Tali persone tendono, peraltro, a nascondere, cercando di sublimarlo, il loro malessere, nonostante la cultura del sessantotto volesse dare ad intendere che non vi era niente di malato o di peccaminoso in quella che è una vera e propria psicosi. Anche a motivo di questi meccanismi di rimozione non è facile indagare sull’esatta ampiezza del fenomeno, così come non è sempre facile agire prevenendo i danni che i minori sono poi costretti a subire, finché non si hanno denunce o fatti che rendano evidenti all’esterno ciò che la persona nasconde.

Esiste un interessante studio on-line curato da Telefono azzurro che pubblica le statistiche dei presunti responsabili di atti di pedofilia. I dati provengono ovviamente esclusivamente dalle persone che si rivolgono a tale servizio sociale. Riprendiamo in questa breve nota i dati relativi alle percentuali dei presunti responsabili:

a/ degli abusi sessuali segnalati al Centro nazionale di ascolto di telefono azzurro

b/ degli abusi sessuali segnalati al 114 Emergenza infanzia  

S.O.S. IL TELEFONO AZZURRO ONLUS. DOSSIER SULLA PEDOFILIA. 5 Maggio 2010

L’intero dossier è consultabile al link:

http://www.osservatoriopedofilia.gov.it/dpo/resources/cms/documents/03_TA_Telefono_Azzurro_dossier_pedo_2010_rev_DEF.pdf

a. GLI ABUSI SESSUALI SEGNALATI AL CENTRO NAZIONALE DI ASCOLTO DI TELEFONO AZZURRO

Presunto responsabile

Valori percentuali (variabile multipla, totale superiore al 100%: per ogni caso possono essere indicati più responsabili)

Dati da Gennaio 2008 a Marzo 2010

Presunto autore %
Padre 29,4
Altro parente 13,5
Amico/conoscente 12,9
Estraneo 10,6
Insegnante/educatore 8,8
Nonni 5,9
Madre 5,3
Altro bambino 5,3
Vicino di casa 4,7
Convivente madre/padre 2,9
Fratello/sorella 2,4
Altra categoria professionale 1,8
Figure religiose 1,2
Altro soggetto 3,5

Fonte: Telefono Azzurro, 2010

b. GLI ABUSI SESSUALI SEGNALATI AL 114 EMERGENZA INFANZIA

Presunto responsabile %
Padre 29,3
Estraneo 15,8
Convivente madre/padre 9,8
Amico/conoscente 8,3
Altro parente 7,5
Madre 6,8
Nonni 4,5
Altro bambino 3,0
Insegnante/educatore 2,3
Fratello/sorella 1,5
Nuovo coniuge madre/padre 1,5
Vicino di casa 1,5
Figure religiose 1,5
Datore di lavoro 0,8
Altro soggetto 9,0

Fonte: Elaborazione Telefono Azzurro su dati 114 - 2010