I codici di comportamento riguardanti i genitori dei ragazzi delle squadre giovanili di rugby (e non solo). Brevissima nota di Andrea Lonardo

- Scritto da Redazione de Gliscritti: 17 /07 /2015 - 08:34 am | Permalink
- Tag usati:
- Segnala questo articolo:
These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • email
  • Facebook
  • Google
  • Twitter

Riprendiamo sul nostro sito una breve nota di Andrea Lonardo.

Il Centro culturale Gli scritti (17/7/2015)

L’incapacità di alcuni genitori a gestire il rapporto con i propri figli conferendo autorevolezza ad altri educatori, in particolare ai professori, è rilevabile anche dalla comparsa di cartelli sui campi delle squadre giovanili di rugby, tendenti a limitarne l’intervento critico nei confronti dell’allenatore, indebolendone la figura a presunta difesa della bravura del figlio sul campo di gioco.