Scalfari e l'8 per mille. "La Chiesa di Papa Francesco è più laica dello stato. Per la prima volta gli ho dato l'8 per mille". Ospite della trasmissione "Dimartedì" su La7, Eugenio Scalfari rivela che per la prima volta ha deciso di devolvere il suo 8 per mille alla Chiesa Cattolica. "Perché la Chiesa di Papa Francesco è più... , di Francesco Anfossi

- Scritto da Redazione de Gliscritti: 12 /08 /2017 - 10:03 am | Permalink
- Tag usati: , ,
- Segnala questo articolo:
These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • email
  • Facebook
  • Google
  • Twitter

Riprendiamo da Famiglia cristiana del 29/9/2015 un passaggio da un articolo di Francesco Anfossi. Restiamo a disposizione per l’immediata rimozione se la sua presenza sul nostro sito non fosse gradita a qualcuno degli aventi diritto. I neretti sono nostri ed hanno l’unico scopo di facilitare la lettura on-line. Per approfondimenti, cfr. la sezione Solidarietà e sussidiarietà.

Il Centro culturale Gli scritti (12/8/2017)

A "Di Martedì", intervistato da Giovanni Floris, il patriarca di Repubblica Eugenio Scalfari svela che quest'anno, per la prima volta, ha messo la firma per la destinazione dell'Otto per mille alla Chiesa Cattolica. Il giornalista si dice conquistato da papa Francesco, con il quale, dice, ha frequenti contatti. "Sono un miscredente", dichiara, "ma darò l'8 per mille alla Chiesa di Francesco, una Chiesa missionaria, più laica di questo Stato". Evviva. Quello di Scalfari è uno dei tanti personaggi toccati dalla grazia di questo Papa, che dice di aver bisogno delle provocazioni stimolanti dei laici ma nel frattempo crea in questi ambienti un clima nuovo, meno pregiudiziale, nei confronti della Chiesa e dei cattolici.

[…]