Bergomi, l’“ultimo arrivato”. «Ragazzo, scaldati», gli disse Enzo Bearzot quando dovette entrare, all’età di 18 anni, nei quarti di finale di Italia-Brasile del 1982, perché Collovati si era infortunato. Il suo pensiero al padre, perso due anni prima, quando aveva 16 anni

- Scritto da Redazione de Gliscritti: 15 /07 /2018 - 15:39 pm | Permalink
- Tag usati: , ,
- Segnala questo articolo:
These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • email
  • Facebook
  • Google
  • Twitter

Vi proponiamo questo video, da vedere a partire dal minuto 3.47, quando Bergomi racconta del suo ingresso in campo con la nazionale italiana all’età di 18 anni, contro il Brasile, sul 2-1 per l’Italia, prima che Falcao pareggiasse e Rossi segnasse ancora.

Nel video Bergomi racconta anche del suo rapporto con il padre, morto 2 anni prima, quando il calciatore aveva 16 anni.

Per ulteriori testi, cfr. la sezione Tempo libero e sport.