Ho colleghi che considerano l'opera letteraria morta in partenza e le fanno l'autopsia. Per far innamorare un ragazzo, devo presentargli una bella fanciulla, viva, a cui poter correre dietro. Se invece gliela esibisco dissezionata sul tavolo dell'obitorio, vomita (da Franco Nembrini)

- Scritto da Redazione de Gliscritti: 08 /05 /2015 - 14:39 pm | Permalink
- Tag usati:
- Segnala questo articolo:
These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • email
  • Facebook
  • Google
  • Twitter

da un intervento di Franco Nembrini

Molto dipende da come te la spiegano La Divina Commedia. Per far innamorare un ragazzo, devo presentargli una bella fanciulla, viva, a cui poter correre dietro. Se invece gliela esibisco dissezionata sul tavolo dell'obitorio, vomita. Ho colleghi che considerano l'opera letteraria morta in partenza e le fanno l'autopsia. Perciò, quando devo assumere un docente, verifico che abbia un grande amore per se stesso e che sia curioso della vita.