Creatura e Creatore (da Sant'Agostino)

- Scritto da Redazione de Gliscritti: 31 /08 /2010 - 22:19 pm | Permalink
- Segnala questo articolo:
These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • email
  • Facebook
  • Google
  • Twitter

da Sant'Agostino, Confessioni XI,4.6

Ecco che il cielo e la terra esistono, proclamano con i loro mutamenti e variazioni la propria creazione. [...] Ancora proclamano di non essersi creati da sé: "Esistiamo, per essere stati creati. Dunque non esistevamo prima di esistere, per poterci creare da noi". La voce con cui parlano è la loro stessa evidenza. Tu dunque, Signore, li creasti, tu che sei bello, poiché sono belli; che sei buono, poiché sono buoni; che sei, poiché sono. Non sono così belli, né sono così buoni, né sono così come tu, loro creatore, al cui confronto non sono belli, né son buoni, né sono.